La Canzone Dei Folli

Diskutime tek 'Letërsia' filluar nga TEA, 4 Dec 2002.

  1. TEA

    TEA Forumium maestatis

    La Canzone Dei Folli

    Presa per il culo

    il bello è che
    quando hai scritto 6 o 7 buone poesie
    in una notte
    puoi celebrare,
    lasciarti andare,
    scriverne una presa per il culo .
    puoi cercare deliberatamente di far schifo,
    è divertente,
    e molte fan schifo senza bisogno di sforzarsi.
     
  2. Goca

    Goca Primus registratum

    Re: La Canzone Dei Folli

    ...
    sono diventato uno scrittore ma da ragazzo
    avevo l'incubo di diventare l'idiota del villaggio,
    giacevo a letto immaginandomi uno sconsiderato idiota,
    che studia il modo di ottenere cibo e simpatia a buon mercato,
    in un metodico miscuglio di troppo poco amore e sforzi troppo scarsi.
     
  3. Diavolessa

    Diavolessa Valoris scriptorum

    Re: La Canzone Dei Folli

    Dracula disse:
    "Io bevo solo il sangue delle vergini"
    E fu cosi, che mori di sete.
     
  4. William Wallas

    William Wallas Forumium maestatis

    Re: La Canzone Dei Folli

    Zelig 1997 ... azhornou
     
  5. Diavolessa

    Diavolessa Valoris scriptorum

    Re: La Canzone Dei Folli

    Zelig 1997 ... azhornou Dovrei????

    A me va cosi!

    Ragazo ribele, nn farti le cane
    fai l'amore sotto le stelle,
    ma x favore nn bucare mai
    la tua pelle. :smash: :smash:
     
  6. Teardrop

    Teardrop Primus registratum

    Re: La Canzone Dei Folli

    S'me duket teme letersie kjo mua /pf/images/graemlins/frown.gif !
     
  7. TEA

    TEA Forumium maestatis

    Re: La Canzone Dei Folli

    e ke pse nuk i permbahen temes ?
    apo e ke si titull teme ?
     
  8. ReA

    ReA Primus registratum

    Re: La Canzone Dei Folli

    ....... DEVI VIVERE
    CON L'IMBECILLITA
    DI ALMENOUNA DOZZINA,
    DI CITTA,
    E ALLORA FORSE
    FORSE
    FORSE
    PER UN FUGACE
    MALEDETTO
    MOMENTO
    POI CAPIRE
    DOVE
    SEI.
     
  9. Diavolessa

    Diavolessa Valoris scriptorum

    Re: La Canzone Dei Folli

    Lord Byron
    i molli
    tempi duri
    un briciolo di fortuna
    scuola d'arte
    compenso
    din-don
    assegni familiari
    ti conosco
    il ballo desgli scheletri
    oh
    cosa vuoi farci?
    il mio amico parcheggiatore
    ultime volontà e testamento
    12 minuti alla partenza
    al centro dell'azione
    l'allocco
    una roccia
    ah
    camera 106
    in altre parole
    alle corse
    il tempo
    la parata
    barbone incorreggibile
    andar via
    pugnette
    saldo arretrato
    2 marcature
    consulenza
    matador
    il mio peggior rifiuto
    monte premi
    coffeeshop
    reading di poesia
    viaggio al termine
    appena letta una recensione
    bella signora
    nero
    la mia gara
    in memoria
    ripensamento
    sguardo biforcuto
    questo nostro mondo
    come liberarsi dei puristi
    una cosa assai curiosa
    il dito medio
    non dimenticare
    ultima chiamata
    indecente
    uno di quelli
    presa per il culo
    le parole
    per favore
    buona notte, dolce principe
    Dreiser ne è stato il caposcuola
    al volante
    come stanno le cose
    ultima dichiarazione a proposito di ultime dichiarazioni
    a ciascuno il suo inferno
    i potenti
    i furbi
    la poesia
    la mia posta
    camminare coi morti
    notte in bianco
    invito a cena con relitto
    ehi,ehi,ehi
    cerotto
    inseguendo la carota
    curriculum
    autostrada
     
  10. Diavolessa

    Diavolessa Valoris scriptorum

    Re: La Canzone Dei Folli

    La canzone dei folli

    la capacità di mettere le mani sul tuo animo con una manciata di parole è stupefacente. E lui ci riesce in ogni singola poesia. Rigorosamente sgualcito e impertinente nei suoi assalti verbali politicamente scorretti.

    di Gianluca Pesenti Campagnoni
     
  11. William Wallas

    William Wallas Forumium maestatis

    Re: La Canzone Dei Folli

    Anormale

    Quando facevo le elementari
    il maestri ci raccontò la storia
    di un marinaio
    che disse al capitano
    "la bandiera? Spero di nn vederlo più la bandiera"
    "Molto bene!" gli fu risposto
    "Il tuo desiderio sara esaudito!"
    e lo chiusero nella stiva
    e ce lo tennero
    mandandogli cibo
    di sotto
    e mori laggiù
    senza vederla mai più la bandiera

    Una storia davero spaventosa per dei bambini
    molto efficace,
    ma non efficace abbastanza per me
    stavo li seduto a pensare, bene, e brutto non vedere la bandiera,
    ma il bello è non dover vedere la gente
    sarebbe stato ammettere
    che non volevo vedere neppure di loro,
    ed era vero.

    Guardavo dritto alla lavagna
    che sembrava migliore di chiunque
    di loro!
     
  12. TEA

    TEA Forumium maestatis

    Re: La Canzone Dei Folli

    Da C.Bukowski.

    ...per me, Arte è l'equivalente di una parolaccia
    usata da un mucchio di gente
    che ha paura di guardarsi in faccia;
    invece io mi guardo,
    temo di far schifo
    e mi vabene cosi.
    perchè faccio il mio modesto gioco
    e lascio stare le cose
    più grande di me.
     

Shpërndajeni këtë faqe